abbiamo meditato e ….

Tags

abbiamo meditato e ….

SSR CALCIO – ANNO NUOVO VITA NUOVA…SI SPERA

Ci siamo presi una pausa di meditazione.

Come dire, mai detto fu più azzeccato. Per raccontarcela diciamo così, stavamo meditando come fare per tornare a quella cosa che si chiama vittori o i 3 punti. Il Redentore calcio stava vivendo, e tutt’ora non è che sia fuori del tutto, un’involuzione di risultato. Solo 5 punti da inizio campionato a sabato scorso erano troppo pochi per la mole di gioco creata, per la volontà dei ragazzi, per quanto fatto in allenamento e in campo. Ora non è che sia tutto acqua passata, i punti sono 8 e la classifica non sorride lo stesso, però la consapevolezza (si spera) di aver lasciato al 2014 la sfiga e gli “episodi sfavorevoli” sembra un po’ più reale.

Il mister incita i ragazzi con “Noi iniziamo il campionato oggi, ci siamo allenati bene, ci siamo come numero, basta. Portiamo a casa il risultato”. Così nascono i 3 punti di Sabato contro i Melardot: avversario alla portata (ma storicamente insidioso), calma dei ragazzi in campo, lucidità nei momenti (che non spariscono) di buio, un pizzico di buona sorte (senza esagerare), 2 goals fatti e solo uno subito, voglia di riscatto e clima ideale per giocare al calcio.

Diciamo che da Settembre a Dicembre (ma anche a Gennaio, facciamo un grandissimo augurio al nostro Mario che si riprende al più presto, perché lo vogliamo, almeno, in panca con noi) la sfiga era l’11esimo giocatore. I presupposti perché fosse l’anno “buono” c’erano tutti a Settembre…ma ci siamo scordati e abbiamo tesserato anche quest’anno il giocatore “Sfighè Dur”. Così lo smacco quando le cose non siamo più riusciti a farle girare dalla nostra parte ed arginare le disavventure e i risultati poco soddisfacenti, è stato ancora più grande. Oggi abbiamo ancora le nostre mancanze (sabato mister Tony si è messo i guanti, giusto per farvi capire), ma quello che è bello e forse in questi frangenti conta, e si vede, di più, di quando tutto fila alla grande, è la squadra, le persone e la semplicità del voler giocare a calcio insieme. Ci stavamo demoralizzando, abbiamo preso una pausa, abbiamo meditato, mangiato, bevuto, abbiamo recuperato un po’ di vecchia guardia e di morale e abbiamo iniziato un nuovo…campionato!

Nella speranza di tenervi aggiornati (con della cronaca calcistica) un po’ più spesso (ma anche questo faceva parte delle sfortune 2014) sulle peripezie dei nostri cari calciatori, vi auguro un buon inizio…ops continuo (è vero che siamo quasi a metà, eheh)…di campionato a tutti!!!

Copyright © 2020 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy