controvento

Tags

controvento

Prima di commentare la prestazione sportiva dell’ultima gara casalinga della nostra under 16 voglio  soffermarmi sull’impegno dei  nostri tecnici, che ricordo sono tutti volontari, perché ogni giorno realizzano  tecnicamente ma soprattutto a livello morale e formativo il progetto della nostra società. Detto ciò dobbiamo però fare i conti, con crescente frequenza, con un mondo dello sport che sempre di più ci è distante per obiettivi e comportamenti.

La cosa che più ci rammarica è che queste problematiche non sono addebitabili a singole persone che nel limite di ciascuno, essendo esseri umani, potrebbero non essere allineate ad un giusto standard educativo e formativo  ma ad un sistema che non si ricorda che dietro ad un’attività ci sono e ci devono essere ore di lavoro soprattutto rivolte alla formazione, allo  studio della persona, ad un progetto di crescita , non il solo mero risultato sportivo, la medaglia. Questo porta a cosa?  ad un imbruttimento dell’attività ma soprattutto ad un contino ripartire da capo nel progetto perché l’esempio proposto è contrario a quello che si cerca di proporre con tanto impegno e perché i tanto declamati stili da grande squadra ormai sono solo un ricordo del passato e devono fare i conti con situazioni poco edificanti che non centrano nulla con lo sport e con l’educazione.

Sempre più lo stress la fa da padrone, la capacità di correggere con decisione ma con spirito fraterno non esiste più, va bene tutto! ma in questa giungla non vogliamo e non possiamo smettere di fare sentire la nostra voce finché ci saranno ragazzi che entreranno in palestra, carichi di mille problemi e ne usciranno con un vero sorriso stampato sul volto e  che nessun ha il diritto di togliere.

Passiamo alla partita che ha visto le nostre ragazze in chiara crescita e con una prospettiva di miglioramento evidente, purtroppo però non tutte le ciambelle riesco con il buco e tutta una serie di coincidenze ci hanno consegnato una sconfitta per 3-0, forse la meno meritata della stagione alla luce degli episodi negativi occorsici, a causa della nostra poca convinzione di poter tener testa ad una squadra assolutamente alla nostra portata e che ha esibito veramente poco a dispetto della nomea che la precedeva. Speriamo serva da lezione per fare quello scatto in avanti che ci permetterebbe finalmente di raccogliere quello che ci spetta, capaci di superare qualsiasi paura o ingiustizia.

Copyright © 2019 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy