CHE EMOZIONE POTER RIABBRACCIARE UNA COPPA E…SPERARE DI VINCERNE UN ‘ALTRA!

Tags

Lo so è tardi, ma il 19 marzo 2008 il Redentore riscrive un piccolo pezzo della sua storia, cosi dopo la prima emozionante coppa Godoli i nostri hanno l’onore di rialzare, neanche un anno dopo, un’altro bellissimo trofeo

“LA 10° COPPA CSI 2007/08”!

Come ha apostrofato il nostro presidente “un’altra coppa, un’altra piccola grande storia”.

La storia di una squadra che è andata a giocare un torneo a testa alta, determinata a giocarsi ogni partita fino in fondo, con grinta e anche bel gioco. Cosi dopo aver eliminato nell’ordine: Caffè Mosaico, Bar Pontino e Stella Azzurra ha affrontato e battuto in finale il temibile Pgs Olimpia per 2 a 1. La prestazione dei ragazzi di mister Ticchi è stata veramente esemplare, bel gioco, voglia e determinazione sono state armi vincenti.

Questo successo è un primo riconoscimento al “lavoro” svolto fino ad ora, di un gruppo di ragazzi che hanno saputo, strada facendo, amalgamarsi e puntare uniti verso l’unico obiettivo. Gli sforzi sono stati ampiamente ripagati ed ora il Redentore può aggiungere in bacheca e godersi questa coppa, dove ognuno di quei ragazzi potrà specchiarsi e ricordarsi le emozioni, la gioia ed i momenti vissuti insieme ai compagni questa piccola grande avventura.

Ma visto che la coppa si gioca durante il campionato i nostri hanno avuto giusto il tempo di assaporare la vittoria, perché dopo la pausa pasquale si sono dovuti subito rimboccare le maniche e tentare un’altra impresa, l’accesso ai play off. Avvenuto grazie alla sonora vittoria sul Borgorosso per 6 a 1, cosi oltre alla coppa si può festeggiare anche per questo primo obiettivo raggiunto. Obiettivo che per diversi anni il Redentore se lo è visto scappare per un punto o per inezie o stupidate all’ultima giornata.

Il matematico approdo ai play off ha fatto si che l’ultima giornata col Pontino fosse una mezza scampagnata, mezza perché si potevano conquistare alcune posizioni e cosi avere un turno forse più abbordabile. Sta di fatto che ora il Redentore è chiamato a dare il tutto per tutto cercando di approdare in quella nuova avventura che si chiama: semifinale di campionato.

Quindi forza Redentore sei sulla strada giusta ora bisogna radunare forze e voglia, e sull’onda dell’entusiasmo per la vittoria della coppa, cercare di portare a casa…

un altro sogno!

scritto da fefo

Copyright © 2021 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy