Ci siamo arresi ma solo un po’

Tags

Ci siamo arresi ma solo un po’

Questa sera finalmente si tornava a casa, al palaBattuzzi come ci piace chiamare questa palestra che ormai da vent’anni ospita la nostra storia pallavolistica, dopo più di un mese di chiusura. Infatti tanti avvenimenti ci hanno tenuto lontano dall’attività, prima le recite scolastiche, poi la sosta natalizia e infine i lavori di sostituzione dell’impianto di riscaldamento. E’ stata una sera con tante prime cose, la prima gara del 2013, la prima in casa, la prima in palestra in generale e la prima volta che a detta dello stesso arbitro la palestra era calda, fin troppo. Purtroppo tra queste prime volte non siamo riusciti ad inserire una vittoria, nonostante per tutto il primo set la sensazione che potesse accadere qualcosa di nuovo si intravedeva. Il nostro gioco era ordinato, senza sprechi, limitati gli errori e un certo cinismo nello sfruttare le indecisioni avversarie, poi però per qualche istante abbiamo perso il filo del gioco e più per demerito nostro che per meriti altrui abbiamo consegnato alle ragazze dello Swat Forlì un primo set 25-21 lungamente dominato. Il secondo e il terzo set ci vede smarriti con lunghi buchi di concentrazione e tanti errori mai visti nel primo set, solo nel finale cerchiamo di combattere punto su punto più contro noi stessi, le nostre indecisioni che contro le avversarie che hanno avuto il merito di restare concentrate e sfruttare quello che noi gli offrivamo. In sintesi un 3-0 ancora una volta regalato senza esprimere fino in fondo le nostre capacità soprattutto penalizzati da percentuali d’attacco che non supportano il gran lavoro difensivo e di costruzione del gioco.

Poco male ci servirà per darci nuova carica e nuovi stimoli per le prossime gare.

Copyright © 2020 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy