Un altro pezzetto

Tags

Un altro pezzetto

A volte può essere strano essere moderatamente contenti di un risultato non del tutto positivo come quello di una sconfitta al tie-break ma i motivi sono facili da spiegare. Ieri sera abbiamo reso visita alle nostre avversarie regionali di sempre della Sammartinese che negli anni hanno dimostrato di essere sempre un difficile cliente da affrontare  ma la consapevolezza dei nostri mezzi e i risultati delle precedenti partite ci davano quel senso di tranquillità a volte smarrito negli incontri precedenti. La gara si mette subito bene con una vittoria decisa del primo set con tutta l’organizzazione di gioco girare al meglio poi come spesso accade la sindrome Redentore colpisce a farne per primo le spese è stato il servizio spesso approssimativo e falloso poi di seguito la nostra difesa non era all’altezza dei nostri standard, così qualche pallone sbagliato di troppo ha regalato ben due set alle avversarie che forti di una buona difesa hanno approfittato per portarsi sul 2-1. Nel quarto set la rassegnazione era serpeggiante ma come repentinamente erano arrivate le difficoltà così sono svanite, abbiamo ripreso in mano la gara e vinto con orgoglio il quarto set, il quinto non può essere giudicato se non come una lotteria giocata punto su punto e perso per 16-14 tanto da non lasciarci neanche troppo tristi. La considerazione da fare è che aver affrontato già tutte e quattro le squadre che, oltre a noi, ambiscono alla vittoria finale e averlo fatto tutte in trasferta racimolando ben 8 dei 12 punti disponibili, ci da la giusta motivazione per affrontare con coraggio le prossime gare che abbiamo capito di essere largamente alla nostra portata, senza però abbassare la guardia per evitare di lasciare per strada punti importanti fin dalla ripresa del campionato il 7/1 con il Raggisolaris.

Brave ragazze e buone Feste.

Copyright © 2020 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy