Un incubo

Tags

Un incubo

A rappresentare la società nella prima gara ufficiale è, come spesso accade, la nostra squadra di calcio a 11 che era impegnata nella prima gara di stagione regolare. Era certamente una partita strana si incontravano passato e presente del nostro parroco, un SS.Redentore – Casa della Gioventù di Mezzano dal sapore di derby e si scendeva in campo nonostante la richiesta di riposo in quanto sabato è stata una giornata piena di impegni particolari (auguri Christian, viva gli sposi !!!) che hanno prosciugato la nostra rosa. Abbiamo affrontato comunque l’impegno, in casa ma non in casa a causa dell’indisponibilità del campo di Sant’Antonio migrando a Longana, con le migliori intenzione e sembravano bastare, tanta pressione nella metà campo avversaria e qualche gol sbagliato contrassegnava quasi tutti il primo tempo e qui la legge del calcio colpisce al primo affondo i mezzanesi passano in vantaggio e lo mantengono fino alla fine del primo tempo. Dopo pochi minuti nella ripresa un malinteso sciagurato tra difesa e portiere costringono quest’ultimo a toccare la palla poco fuori area, d’obbligo l’espulsione che per permettere l’ingresso del secondo portiere faceva concludere anzitempo la gara di Michele proprio mentre si cercava con convinzione il pareggio. Anche qui una regola non scritta del calcio ha il sopravvento in una volta centrare Chris viene abbattuto dal portiere avversario e ci fa guadagna un sacrosanto rigore, qui scatta il panico momenti di indecisione e alla fine lo stesso Chris si presenta sul dischetto, breve rincorsa e ….. fuori. La squadra però non si faceva portare via dalla delusione e cercava di rispondere alla pressione avversaria ma un tiro fortuito regalava ai mezzanesi il gol del 2-0, pochi minuti ci separavano dalla fine ma i ragazzi non si sono dati per vinti e grazie alla loro determinazione e alla velocità di Chris accorciavano le distanze su un’azione di contropiede. Purtroppo i minuti che ci separavano dalla fine erano quelli di recupero e il fischio finale sanciva un 2-1 forse largo per i nostri avversari e sicuramente immeritato per i nostri ragazzi che hanno speso tanto nonostante siamo ancora alle prime battute di questo lungo campionato.
Ci rifaremo presto, recuperando gli assenti e cercando di mantenere la giusta concentrazione.
Forza ragazzi!

Copyright © 2020 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy