Venghino siori venghino

Tags

Venghino siori venghino

Nuovo anno e ricomincia il campionato contro i granata del Morena!

SPETTACOLO A LONGANA AMISCI!!!, con tanti gol e capovolgimenti di risultato, che purtroppo ci vede soccombenti…

Partita strana, che comincia con la richiesta dell’arbitro di fargli delle foto (!!!!), che Tony accetta dietro compenso di non fischiarci un rigore contro, che verrà esaudito attorno al 15° ma che, come vedremo, non basterà… e che finisce con un (squillino le trombe…)

pausa pathos…

RECORD!!! poi vedremo quale…

I nostri presentano da subito il nuovo acquisto Tomba, che si piazza punta in compagnia di Vince e Cris. A centrocampo Fiori Fefo e Balsa, con dietro Walker, Baldo, Savio e Claudio.

Pronti via e dopo un tiro da 30 metri Tomba mette in crisi il portiere avversario, ma purtroppo in contropiede la loro squadra trova subito l’1 a 0 col capitano.

Rabbiosa reazione del Redentore che si riporta in parità con un’ azione corale che porta in rete Balsa dopo un buono stop e un tiro ad incrociare.

Ancora il morena si riporta in avanti con la loro ala destra, che coglie un clamoroso palo con un tiro-cross, e pochi minuti dopo la loro punta lasciata colpevolmente da sola e che costringe Vito al fallo da ultimo uomo. Cartellino azzurro e rigore che purtroppo Fefo non riesce di poco a fermare. Subito dopo, ancora reazione dei nostri, con Vince che punta la porta sfruttando un liscio del loro centrale ma portiere prima, e la traversa su respinta poi, gli negano la gioia del gol. Finisce il primo tempo, 2 a 1 per loro.

Nel secondo tempo Tony cambia Savio e Claudio per Gabry e Francesco, con Walker che si sposta a centro.

Iniziano meglio i nostri, che hanno da subito una prevalenza territoriale che porta Fiori ad un bel tiro deviato dal loro portiere in angolo.

segue una fase di stallo, ma su azione insistita un cross di Vince trova solo Fiori sul secondo palo per il pareggio di testa. Neanche il tempo d festeggiare che la palla ė nella loro area di nuovo, e il più lesto ad approfittaarsne ė Balsa che con un tiro rasoterra sigla la sua personale doppietta e soprattutto il gol del 3 a 2.

Ma destino vuole che non ci sia tregua, e su calcio d’angolo Vito sbaglia l’uscita, lasciando la porta sguarnita per l’appoggio facile di testa della loro ala.

Esce un ottimo Vince per Amadou e Tomba per Miki, ma purtroppo non si riesce più a costruire molto, se non una punizione di Cri che Baldo per poco non riesce di testa ad indirizzare nell’angolino,.

E così, per la millesettecentoventiseiesima volta il Redentore subisce la beffa finale nei minuti di recupero, quando Vito esce ancora spericolatamente sull’ultimo uomo, in posizione defilata, prendendo quel che trova e beccandosi il secondo azzurro e quindi il rosso. Terzo portiere della partita Miky, che però non riesce nel miracolo. 4 a 3 per loro, e purtroppo manca troppo poco per far succedere altro, se non una salva di ammonizioni per un po’ di nervosismo dche l’arbitro decide di smerciare tutti insieme nel recupero.

Festeggiamo così il Redentore dei record: mai nessuna squadra era riuscita a perdere nel solo girone d’andata 3 e dico 3 volte contro la via via ultima in classifica!!!!!! Gioia e giubilo, che son soddisfazioni!

Motivo? Frutto della nostra incapacità cronica di vincere le partite sulla carta “facili”, ma sopratutto, oggi, della nostra retroguardia, che ha regalato, tra rigori e lisci, 4 gol su 4 agli avversari.

Sicuri di migliorare, ancheperchèsennòvogliovedere, e salutato il neoarrivato Tomba, autore di una buona prova, auguro atutti il buon anno.

Alla prossima! Reddd

Copyright © 2019 SS Redentore. Design: goodkarma. - Area Riservata

Privacy Policy